17-08-2021

La «Notte di Nicodemo», veglia in Santa Maria Segreta con l'Arcivescovo

Un momento di preghiera partecipata, attesa, intensa, vissuto con l’Arcivescovo e con il desiderio di «di interrogare Maria su come abbia fatto a obbedire, a credere e a essere la Madre di Gesù». Lei, che “meditava queste cose conservandole nel suo cuore”, usando il titolo della Veglia per gli universitari promossa dal Servizio per i Giovani e l’Università. Una «Notte di Nicodemo» con cui la Diocesi ha voluto sottolineare, ancora una volta, la sua attenzione per gli studenti degli Atenei e, in specifico, per i “fuorisede”, accolti con particolare sollecitudine. Nella foto don Marco Cianci,

1–16 di 48 risultati

1–16 di 48 risultati