«Tragedia funivia Stresa-Mottarone: non si vigila mai abbastanza sulle persone»

27-05-2021

Tre persone in carcere per il disastro del Mottarone. Emerge un particolare agghiacciante: la “strage dell’avidità”. Quattordici vite recise: un disastro completo dal punto di vista umano che stravolge anche il senso dell’economia. No a superficialità e tanto meno all’avidità a scapito della cura del prossimo. Ne parliamo con don Luca Violoni, prevosto di San Giuliano milanese.

Tag:
Continua a leggere
Categorie audio